Passi avanti per la BEIC

Due importanti novità in casa BEIC: aperto il cantiere per la costruzione della Biblioteca Europea di Informazione e Cultura, e nominato un nuovo Presidente per la Fondazione. Dopo le operazioni preliminari di cantierizzazione nell’area della ex stazione ferroviaria di Porta Vittoria, avviate in novembre, questa settimana sono cominciati gli scavi con la posa delle gabbie di armatura per i diaframmi e le travi di cordolo. Il completamento dell’opera, finanziata nell’ambito del Piano Nazionale Complementare al PNRR, è previsto per il 2026. Nella giornata di ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha visitato il cantiere.

In dicembre il consiglio di indirizzo della Fondazione BEIC ha nominato Giovanni Fosti suo presidente. Già presidente del Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa Sociale S.r.l., e docente di Economia delle amministrazioni pubbliche e delle aziende non profit presso l’Università Bocconi di Milano, Fosti è stato presidente della Fondazione Cariplo dal 2019 al 2023 e succede a Francesco Paolo Tronca. «Sono onorato di assumere la presidenza della Fondazione BEIC – ha dichiarato Fosti – consapevole dell’importanza del progetto della Biblioteca Europea di Informazione e Cultura, straordinaria infrastruttura culturale di respiro internazionale. Locale e internazionale, fisico e virtuale, memoria e futuro, persona e comunità, sono intrecci attorno ai quali si andrà a definire il valore del progetto BEIC. Una sfida che potremo affrontare solo condividendola con i mondi della cultura, dell’economia e delle istituzioni».

Questa voce è stata pubblicata in Biblioteche e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sette = 63

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *